Avete già preparato i nidi artificiali per la Cinciallegra? Se non lo avete ancora fatto è il momento di affrettarsi! Sono un ottimo aiuto per la coltivazione biologica dell'orto. Ecco come costruire casette per uccelli, in particolare per la cinciallegra.

La cinciallegra

Ma chi è questo uccellino a cui vogliamo dare ospitalità? La cinciallegra è un uccellino di circa 15 cm diffusa in tutta Europa. Vive in ambienti con alberi non troppo fitti quali frutteti, giardini e parchi urbani. Troviamo la cinciallegra nelle basse altitudini, zone pianeggianti o collinari. Nidifica nelle cavità protette degli alberi e dei muri; ma gradisce anche le casette per uccelli costruite artificialmente. Si riproduce tra aprile e maggio e i piccoli vengono accuditi da entrambi i genitori per circa 20-30 giorni dalla schiusa. Insetti, larve, api e ragni sono il suo cibo preferito1; portano da mangiare al nido quasi 900 volte al giorno e dalla cova allo svezzamento catturano più di 10.000 insetti2. E' pertanto sconsigliato farle trovare del cibo pronto nella mangiatoia per uccelli.

Ebbene, nidifica facilmente nelle casette per uccelli ed è voracissima, mangiando moltissime larve: è quindi uno degli animali indicati per l'agricoltura biologica. Non solo, la cinciallegra è utilissima anche nella coltivazione biologica del melo, in quanto ghiotte di omotteri (afidi), larve di lepidotteri, coleotteri, ensiferi (grillotalpe) ecc. Allora consigliamo di creare almeno una casetta per uccelli per invitare la cinciallegra a venire a saziare lei e i suoi piccoli nel nostro orto.
1. Per approfondire le caratteristiche di questo utilissimo uccello vi rinviamo alla scheda realizzata da www.uccellidaproteggere.it
2. Fonte: Lipu Molise

Casetta per uccelli: la cinciallegra

Ecco come costruire casette per uccelli. Questo il progetto da realizzare per la cinciallegra:

dimensioni nido artificiale cinciallegra
dimensioni casetta per uccelli: cinciallegra

Fonte: www.lipurende.it

La prima cosa da fare è trovare delle tavolette di legno sufficientemente resistenti da non marcire alle intemperie; generalmente si utilizza uno spessore di 20mm. E' possibile verniciarlo o trattarlo esternamente ma in questo caso dovrà essere fatto con molto anticipo rispetto all'utilizzo in modo tale che l'odore residuo non allontani le cinciallegre. Nella figura precedente potete vedere le dimensioni ottimali per la casetta: non dimenticate che dimensioni diverse potrebbero attrarre altre specie di uccelli. Ma ancora più fondamentale è il foro di entrata! Perché siano le cinciallegre a nidificare è necessario che esso abbia un diametro di 26-28mm. Se il buco di entrata supera i 30 mm possono entrarvi passeri o storni ed anche insetti come vespe e calabroni. Le cassette devono potere essere aperte per la pulizia. La soluzione più semplice è il tetto apribile posizionando due cerniere sul retro e bloccando con un gancetto il lato anteriore. Avrai inoltre cura di realizzare un tetto spiovente e sporgente per proteggere il foro d'entrata dalla pioggia.

La casetta per uccelli: il risultato

Una volta costruita e installata su un albero, questo sarà il risultato ottenuto:

La casetta per uccelli: dove posizionarla

La casetta per uccelli della cinciallegra dovrà essere posizionata ad un'altezza di circa 1.8 – 2.5 m. L'entrata non deve essere esposta alle intemperie e dunque è meglio rivolgerla verso Est o Sudest. Le cassette per uccelli vanno installate in posti ombreggiati e non dovrebbero essere completamente esposte per lunghe ore ai raggi del sole. 

La casetta per uccelli: quando posizionarla

Le cassette possono essere posate molto presto in primavera oppure alla fine dell'estate o dell'autunno precedente. Tieni presente che la cinciallegra inizia la costruzione del nido approssimativamente da fine marzo. Se posizionata in anticipo, gli uccelli possono dunque abituarvisi progressivamente e inoltre le cassette fungono da protezione durante l'inverno contro il freddo e l'umidità. La pulizia annuale può essere effettuata fra settembre e fine febbraio rimuovendo lo sterco e il materiale portato all'interno3.
3. Fonte: scarica la scheda di BirdLife Svizzera

La casetta per uccelli: il birdwatching

Per finire, un altro vantaggio del posizionamento della casetta per uccelli, come del resto anche per la mangiatoia per uccelli, è la possibilità di osservarli da vicino. Per gli appassionati di birdwatching è una occasione unica.

Rimani in contatto con noi: iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi

www.feeling.bio

Condividi

Gli spazi di Feeling Bio

Spazi dedicati al nostro blog, a temi economici e all'agricoltura biologica. Tanti articoli di approfondimento da non perdere

Gli articoli del Blog di Feeling Bio
Gli articoli di economia di Feeling Bio
Gli articoli di agricoltura biologica di Feeling Bio

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere contenuti esclusivi

Su questo sito utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti da questo sito e per ottimizzare l'esperienza dell'utente.
Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie del sito web Feeling Bio. Scopri di più.
Accetto